BLOG

Ricetta filetti di orata in umido

ricetta filetti di orata in umido

Quando pensiamo ai piatti di pesce, l’orata in padella è uno di quelli facili e veloci, perfetto per ogni occasione. Inoltre, l’orata è un pesce molto comune nel Mar Mediterraneo, quindi lo puoi facilmente trovare fresco e di qualità presso il tuo pescivendolo di fiducia. Noi di Aqua alleviamo orate e branzini in mare aperto in condizioni simili a quelle di natura, per questo sono di una qualità superiore e dal gusto unico!

Optare per un secondo di pesce è un’ottima scelta per una dieta sana: il pesce è infatti ricco di proteine, Omega 3 e sali minerali, come calcio, fosforo e iodio.

Vediamo ora come preparare degli ottimi filetti di orata in umido,

Ingredienti

I filetti di orata in umido sono perfetti per un secondo piatto di pesce. Si tratta infatti di una ricetta facile e veloce che richiede pochi ingredienti.

Ti occorrono:

  • orata Aqua
  • olive nere
  • pomodorini
  • vino bianco
  • uno spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Come pulire e sfilettare l’orata

Per preparare i filetti di orata in umido devi per prima cosa pulire e sfilettare l’orata.

Su un tagliere, solleva la pinna pettorale per incidervi un taglio obliquo al di sotto. Poi, taglia il ventre per tutta la sua lunghezza, fino alla pinna caudale. Quando esegui il taglio, presta attenzione che la lama stia lavorando lungo la colonna vertebrale. Esegui lo stesso taglio sul dorso e separa il primo filetto. Infine, gira l’orata dall’altro lato ed esegui la stessa procedura per il secondo filetto.

Spesso i filetti contengono una pellicina nera: è bene toglierla perché rovina il sapore del pesce, rendendolo più amaro.

Infine, con le apposite pinzette e un po’ di pazienza, togli le lische più piccole.

Se non vuoi buttare gli scarti puoi usarli per fare un buon brodo di pesce, ottimo come base per il risotto.

Preparazione

Ora che hai pulito e sfilettato il pesce, vediamo finalmente come preparare dei deliziosi filetti di orata in umido! Ti basterà seguire questi semplici passaggi:

  1. Lava per bene i filetti di orata sotto l’acqua corrente e asciugali tamponando con un panno o un canovaccio.
  2. Dopo aver lavato i pomodorini, tagliali in 4 parti. Se hanno molti semini è meglio eliminarli, per quanto possibile. Poi, taglia le olive nere a pezzi piccoli, togliendo il seme.
  3. Versa 3 cucchiai di olio extravergine di oliva su una padella e aggiungi uno spicchio d’aglio. Fai rosolare per pochi minuti.
  4. Distendi i filetti di orata sulla padella e lasciali cuocere 2 o 3 minuti per lato. Se vuoi, puoi sfumare il tutto con un po’ di vino bianco.
  5. Infine, aggiungere i pomodorini e le olive nere, lasciando cuocere pochi minuti. Aggiusta di sale e non ti resta che impiattare. Buon appetito!