BLOG

Dove andare al mare in Liguria?

dove andare al mare in Liguria, Monterosso al mare

Uno dei periodi migliori per visitare la Liguria è proprio questo, la fine dell’estate. Una terra meravigliosa ricca di borghi marinari, aree marine protette e paesaggi da favola. In questo articolo troverete dei consigli su dove andare al mare in Liguria, alcune delle spiagge più belle dove trascorrere la vostra vacanza, senza necessariamente spendere troppo.

Cosa vedere in Liguria

Dalla riviera di Levante a Ponente, la Liguria ha tanto da offrire, sia a livello culturale che per quanto riguarda la sua natura. Soddisfa tutte le esigenze: è ideale per chi ama gli sport acquatici, per le famiglie con bambini, per gli appassionati di trekking e coloro che sono alla ricerca di paesaggi suggestivi. Oltre al mare, si può optare anche per la montagna o la collina, tra gli ulivi e i vigneti che punteggiano la Riviera di Ponente.

La Liguria vanta alcuni tratti di costa Patrimonio UNESCO, come le famose Cinque Terre e la loro Area Marina Protetta, caratterizzati da paesaggi sul mare e temperature favorevoli tutto l’anno. Verso occidente il mare e le spiagge della Liguria non sono da meno, vi lasceranno senza parole.

Oltre al Parco Nazionale delle Cinque Terre, ci sono altri 9 Parchi Naturali Regionali, tra cui quello di Portofino, del Monte Beigua, dell’Aveto e di Portovenere. L’isola Gallinara, Rio Torsero, Bergeggi e Adelasia sono Riserve Naturali Regionali.

Le Cinque Terre sono una delle zone più caratteristiche della regione (tappa obbligatoria Monterosso), ma c’è tanto altro da scoprire e, ovviamente, non potete non assaggiare i piatti tradizionali della cucina ligure come: il pesto, la focaccia genovese, il salame di Sant’Olcese, i cicciarelli, ovvero pesciolini da frittura o conserva.

Le 7 spiagge più belle della Liguria

La Riviera Ligure si suddivide in Riviera di Levante e Riviera di Ponente, rispettivamente a Est e a Ovest di Genova Voltri. La Riviera di Ponente offre spiagge sabbiose e località più conosciute, come Varazze, Finale Ligure, Alassio, Sanremo e Bordighera. Qui, stabilimenti balneari ben attrezzati si alternano a tratti piccoli di spiagge libere.

La Riviera di Levante è invece la meta ideale per gli amanti del trekking e del mare più selvaggio. Da questa parte prevalgono i ciottoli e la ghiaia. Andiamo alla scoperta delle spiagge più belle per decidere dove andare al mare in Liguria, noi ne abbiamo selezionato 7:

  1. Cala Maramozza, Lerici (SP)

Nella Riviera di Levante, nel Golfo dei Poeti, si trova la città di Lerici, Bandiera Blu 2018. Questo borgo offre spiagge stupende e calette nascoste, tra cui Cala Maramozza, poco conosciuta ma con un mare cristallino dai toni del turchese e sabbia dorata. È raggiungibile tramite un percorso a piedi di circa 10 minuti.

  1. Spiaggia dei Balzi Rossi, Ventimiglia (IM)

Un angolo della Riviera di Ponente caratterizzato da sassolini bianchi levigati dal mare e rocce rossastre formatesi da ferroso calcare dolomitico. La spiaggia dei Balzi Rossi, chiamata anche Spiaggia delle Uova, è un’insenatura che si trova a pochi passi dalla Costa Azzurra, con acqua cristallina e grotte antiche di origine preistorica. Si può raggiungere in auto.

A Ventimiglia si trova anche la spiaggia delle Calandre, raggiungibile a piedi tramite un sentiero tagliato nella roccia dalla passeggiata Marconi. La sabbia è fine e soffice, si tratta di una spiaggia libera, amata dai surfisti e frequentata da giovani.

  1. Spiaggia Fortezza, Arma di Taggia (IM)

Restiamo nella Riviera di Ponente, a pochi chilometri da Sanremo si trova Arma di Taggia, una località perfetta per le famiglie e per gli amanti delle cose buone, come l’olio. Conoscerete senz’altro le olive taggiasche. La spiaggia Fortezza è una lunga distesa di sabbia dorata, con bassi fondali, in parte attrezzato e pluripremiato per le sue acque pulite.

  1. Spiaggia di San Lorenzo al Mare (IM)

Sabbia fine e scogli fanno da cornice ad un mare pulitissimo e ricco di sfumature che vanno dal verde al blu. È situata nel comune più piccolo della provincia di Imperia. Temperature piacevoli permettono di godere di questo tratto di regione anche d’inverno, con una passeggiata gradevole e rilassante.

  1. Sestri Levante – Baia del Silenzio (GE)

A circa 50 chilometri più a nord di Monterosso, il lido più gettonato delle Cinque Terre, si trova Sestri Levante, una località turistica famosa per la focaccia, gli scorci pittoreschi e i suoi “due mari”: la Baia delle Favole (il cui nome è stato coniato da Anderson, che vi soggiornò nel 1933) e la Baia del Silenzio sul versante opposto, con una delle spiagge più belle e iconiche della provincia di Genova e della Liguria. Con le sue schiere di case variopinte e l’acqua turchese con macchie cobalto è impossibile non rimanerne affascinati.

  1. Isola di Palmaria – Cala del Pozzale (SP)

Sul versante orientale dell’isola Palmaria si trova la spiaggia di Cala del Pozzale, raggiungibile in barca da Portovenere o da La Spezia, seguendo poi un sentiero a piedi chiamato dei Condannati che sale dall’approdo del Terrizzo al forte Cavour.

  1. Baia di Paraggi, Santa Margherita Ligure (GE)

Dall’altra parte del Golfo del Tigullio troviamo Santa Margherita Ligure. La Baia di Paraggi, con le sue acque talmente trasparenti da sembrare una piscina, è una delle località più esclusive del Golfo! Tra i comuni di Rapallo e Portofino potete scoprire una cala di sabbia bianche e un mare verde smeraldo. Soprattutto in estate, lo spazio finisce presto, si consiglia di arrivare al mattino presto. Da Santa Margherita Ligure potete facilmente raggiungere in giornata la città di Lavagna e la sua spiaggia. Si tratta di un litorale sabbioso, misto a ghisa, lungo ben 4 chilometri, il più lungo di tutta la Riviera di Levante. Il mare pulitissimo e di colore azzurro offre tratti di spiaggia libera, compresa una spiaggia per cani e spiagge attrezzate con stabilimenti balneari, bar e ristoranti.

Ed è proprio nel mare aperto di Lavagna, che l’azienda ittica Aqua alleva le orate e i branzini con una tecnica che ha rivoluzionato l’allevamento ittico in Italia e nel Golfo del Tigullio. Un impianto con pochi eguali in Italia e nel Mediterraneo, che ha reso Lavagna e la Liguria un esempio di innovazione e sostenibilità nella maricoltura.

Per quanto riguarda Genova, citiamo la spiaggia di Sturla e Priaruggia. A Nervi ci sono alcune calette nascoste tra le rocce, tutte da esplorare!

Non solo mare

In Liguria si svolgono diversi eventi e manifestazioni. Proprio in questi giorni c’è stato il salone nautico di Genova, la più prestigiosa vetrina italiana per l’industria nautica e i diportisti. Sempre a Genova, si tiene il Festival della Scienza, mentre Imperia è la location dell’Olioliva, una grande vetrina a fine novembre per l’olio nuovo e i prodotti derivati. Nel Salone dell’Agroalimentare Ligure di Finalborgo troverete i principali prodotti enogastronomici liguri, dal pesto allo zafferano di Campiglia. E tanto altro!

Pronti a partire? Ora che sapete dove andare al mare in Liguria non vi resta che prenotare la vostra vacanza!